Eventi e moda ad Agrigento: intervista a Sal di Betta, che sta per lanciare un nuovo brand

6 agosto 2019


Protagonista del mondo degli eventi moda ad Agrigento e non solo, il giovane empedoclino Sal di Betta si appresta a lanciare un nuovo fashion brand e tanti, tanti progetti. Ho fatto due chiacchiere con lui per capire cosa aspettarci dal futuro della moda siciliana.

Eventi e moda ad Agrigento: intervista a Sal di Betta

Da anni vicino a stilisti emergenti e grandi nomi del fashion system locale e nazionale, il giovane organizzatore di eventi punta oggi all'internazionalizzazione e alla creazione di un brand che leghi giovani talenti del mondo della moda in un progetto imprenditoriale di ampio respiro. 

Ciao Sal, è sempre un piacere sentirti. Puoi darci qualche anticipazione su questo nuovo fashion brand che stai per lanciare?

Si tratterà di un marchio giovane e accessibile, con una particolare attenzione alla comunicazione e al rapporto tra moda e influencer

Ci siamo incontrati in tante occasioni grazie alla tua esperienza decennale nel campo dell'organizzazione eventi e delle sfilate. Da cosa nasce l'idea di buttarti in questa nuova sfida?

Si tratta di un'idea che ho sempre avuto e che prima o poi avrei portato avanti. Avendo maturato anni di esperienza nell'organizzazione eventi e in particolare nel settore moda, mi è sembrato il momento giusto per concretizzarla. 


Come professionista, la moda ha sempre fatto parte del tuo lavoro, ma che valore ha nella tua vita privata?

Nella mia vita privata la moda è dinamicità, passione, semplicemente sentirsi vivi. 

In molte tue interviste parli di uno stilista noto nel mondo della moda di Agrigento e dintorni, Marco Castelli. Che ruolo ha avuto nella tua carriera e nella tua vita?

Marco è un amico che mi è sempre stato accanto e mi ha aiutato a inserirmi nel mondo della moda siciliana e non solo, supportandomi nella mia scelta di andare avanti nel settore fashion. 

Abbiamo avuto modo di ammirare la nostra città su tutti i fashion magazine del mondo, grazie alla sfilata di Dolce e Gabbana ad Agrigento. Secondo te che significa l'alta moda in un luogo come la Valle dei Templi e che impatto avrà nello sviluppo della moda siciliana e degli eventi della zona?

La sfilata di Dolce e Gabbana ad Agrigento è stato un evento fantastico, che ha dato un ottimo risalto mediatico alla Valle dei Templi e alle bellezze che la città sa offrire. La speranza è che altri imprenditori del mondo della moda si innamorino della location e scelgano di investire sul nostro territorio. Il mondo degli eventi e del lifestyle ad Agrigento aveva bisogno di uno scossone, siamo molto indietro anche se il territorio può dare tanto e lo ha dimostrato. 

Il calendario di eventi ad Agrigento e nelle altre città in cui operi è già fitto per i prossimi mesi? Puoi darci qualche anticipazione su sfilate ed eventi che arriveranno a breve?

I prossimi eventi si svolgeranno a Barcellona, con l'inserimento di una giovane stilista siciliana e di alcuni modelli della Piccy Models nel panorama moda spagnolo. Un calendario di eventi molto fitto si dividerà tra Palermo e Catania, mentre ad Agrigento organizzeremo un evento fieristico a settembre. Ottobre, poi, si aprirà con un importante evento a Dubai. 


Tanti impegni, eventi moda e brand da lanciare si prospettano quindi nel futuro del fashion system siciliano, guidato da questo giovane talento dell'event management e della moda



Post sponsorizzato. 

Posta un commento

La mia gallery su Instagram