MoeMoe, 5 motivi per scegliere la moda ecosostenibile di questo brand emergente

2 luglio 2019


Una mamma con una passione per la moda ecosostenibile, per l'arte e per il design: ecco chi c'è dietro MoeMoe, il brand emergente che si sta facendo strada nella moda green con le sue irresistibili t-shirt e canotte in cotone bio

Cosa significa moda ecosostenibile?

Partiamo dal principio: che significa moda ecosostenibile? Si tratta di un nuovo approccio al mondo del fashion, che si basa sui principi dell'etica e, appunto, della sostenibilità. Protezione dell'ambiente, diritti dei lavoratori, minor consumo possibile di acqua sono i capisaldi della moda green, una vera e propria filosofia che tutti dovremmo abbracciare per prenderci cura di noi stessi e del mondo che abitiamo.
Da questo stile di vita nasce MoeMoe, brand ideato da Katerina Zahradnikova. Architetto e mamma, Katerina ha pensato di creare t-shirt e canotte che hanno a cuore il futuro della sua bimba e dell'intero pianeta. 

5 motivi per scegliere le t-shirt green di MoeMoe

1. Perché sono bellissime. Volpi, balene e fenicotteri diventano creature eteree, circondate da sfumature di colore nelle stampe ad acquerello delle maglie MoeMoe. Un incontro delizioso tra natura e arte, che regala un tocco di magia ad ogni look. 



2. Perché sono versatili. Ti sei mai chiesta come abbinare una t-shirt bianca? Letteralmente come vuoi! Non c'è capo più versatile di questo, che nelle tendenze della moda estate 2019 si abbina agli shorts in denim e alla gonna lunga + sneakers, ai pantaloni palazzo e a quelli da jogging. 



3. Perché sono ecosostenibili. Ovviamente. Le t-shirt proposte da MoeMoe (per adesso solo in versione donna, ma arriveranno a breve le linee da uomo e kids) sono realizzate in biocotone e fibre di bambù e hanno ottenuto la certificazione GOTS (Global Organic Textile Standards). 



4. Perché ti avvolgono come in un abbraccio. O almeno, così dice Katerina Zahradnikova, che ha dato vita a MoeMoe proprio per offrire alla sua bambina dei capi rispettosi della sua pelle delicata, della natura e delle sue esigenze di libertà e movimento. 



5. Perché il fenicottero è l'animale dell'estate. E su questo non si discute. THINK PINK!



Scopri tutta la linea su moemoe.it
Photo Courtesy: Ufficio stampa - Claudia Giordano

1 commento

La mia gallery su Instagram