Moda primavera estate 2017, focus sulle maniche lunghe e oversize

18:31:00 Giovanna Errore 0 Comments



Tra le tendenze moda primavera estate 2017, quella delle maniche lunghe e oversize è una delle mie preferite. Quasi tutti gli stilisti hanno riempito le passerelle della bella stagione (e di conseguenza i nostri armadi) con camicie, bluse e perfino felpe dalle maniche esagerate. Il focus di tutto il look si concentra su spalle e braccia, con maniche a palloncino, trasparenze, fiocchi, ruches e complessi volumi architettonici. 
Ampie linee a pipistrello creano camicie dall'appeal moderno e sofisticato, mentre fiocchi e ruches accendono il romanticismo d'epoca vittoriana in chiave contemporanea. Le maniche a palloncino sottolineano con gusto vintage ed estroso un punto della silhouette femminile troppo spesso poco valorizzato. Non a caso, infatti, le tendenze moda primavera estate 2017 vedono la parte superiore del corpo sempre protagonista, con scenografiche maniche extralunghe oppure, al contrario, con deliziosi abiti monospalla. 
Marco de Vincenzo propone maniche dallo stile rococò, con lievi trasparenze e ampi colletti. Salvatore Ferragamo e Stella McCartney scelgono la morbidezza, mentre le camicie bianche di Jaquemus e Isabel Marant giocano con il volume. Quelle di Preen e Osman sono vere e proprie sculture di fiocchi, applicazioni e strutture complesse, mentre Dolce e Gabbana e See by Chloé scelgono il romanticismo delle ruches all over. Sulla felpa Ellery, perfino lo stile sporty si arricchisce di ampie maniche a corolla
Se pensavate che fosse già arrivato il tempo di mandare in pensione camicie e maglie a maniche lunghe, dovrete ricredervi: la primavera estate 2017 richiede una grande attenzione a questo dettaglio!

Dolce e Gabbana

Salvatore Ferragamo

Francesco Scognamiglio

Isabel Marant

Jacquemus

Marco de Vincenzo

Mugler

Osman

Preen

Giambattista Valli


Tra le tendenze moda primavera estate 2017 , quella delle maniche lunghe e oversize è una delle mie preferite. Quasi tutti gli stil...

0 commenti: