Dreamy is the new selfie!

10:42:00 Giovanna Errore 0 Comments


Buongiorno a tutti miei cari!
Oggi voglio parlarvi di un'idea che è balenata nella mente vulcanica della mia amica - blogger Claudia di Blondy Witch Fashion Blog (che è una pazza, è giusto che lo sappiate).
La mania dei selfie è ormai dilagante, fin troppo! Va bene qualche foto, ma vedere ovunque "faccini e faccioni" che non esprimono nulla dopo un po' stufa, o no? Sarò di parte forse, perché il mio nasone diventa sempre protagonista in ogni foto XD Vabbè... comunque la cara Claudia ha deciso che fosse ora di mettere da parte l'egocentrismo e concentrarci su qualcosa di veramente importante, che è anche il mio argomento preferito: i sogni. Invece di fotografare faccini e faccioni, smorfie e sorrisi, fotografiamo ciò che sogniamo e desideriamo di più! Che sia un oggetto, una persona, un luogo, un viaggio, un concetto astratto... e invece del #selfie facciamoci un bel #dreamy!!!
Claudia mi ha invitata a prender parte a questa nuova ondata positiva di sogni e desideri, e io partecipo con immenso piacere. Ho passato qualche giorno a pensare cosa fotografare...forse le Rockstud di Valentino? La clutch a forma di lanterna cinese di Charlotte Olympia? Il paesaggio di New York o quello della Cina in cui vorrei tanto tornare? La copertina di una rivista per cui mi piacerebbe lavorare? Poi ho scavato un po' tra le vecchie foto e ho avuto la cosiddetta illuminazione.


Questa foto risale a poco più di due anni fa, fine settembre 2012. Era una delle prime uscite con il mio fidanzato, lo avevo portato a visitare la Valle dei Templi d Agrigento e avevamo scattato qualche foto. Questa qui è una di quelle foto che vengono fuori per sbaglio, quando metti il cellulare in tasca con la fotocamera ancora accesa e quella scatta a caso. Ma, nonostante l'impietosa inquadratura sulla mia cosciona, di tratta di un #dreamy ante litteram. Inconsciamente e per caso abbiamo fotografato ciò che desideravamo e che si sarebbe tramutato in realtà: il nostro cammino insieme. Dopo questi primi passi ne abbiamo macinati di kilometri, mano nella mano o più spesso da soli, a piedi, in autobus, in aereo per raggiungere l'altro. Sono passati due anni e io dopodomani mi alzerò all'alba, prenderò un autobus, arriverò all'aeroporto di Palermo dove attenderò il volo per Treviso e ci rivedremo. Con una forza che spesso ho pensato di non avere, siamo riusciti a continuare il nostro cammino insieme e a compiere ogni giorno un passo verso l'altro. Scrivo tutto ciò perché mi sono svegliata sentimentale, e perché spero che questa sia una piccola spinta per quei momenti no che capitano a me e credo anche a voi, in cui pensiamo che una cosa sia troppo difficile da raggiungere. Un passo alla volta si può arrivare ovunque. 
E voi, verso cosa o verso chi state camminando? Volete mostrarmi il vostro #dreamy? Vi spiego le regole:

1. Fotografatevi mentre indicate la cosa che sognate o desiderate di più: ripeto può essere qualsiasi cosa, luogo, persona che rifletta davvero i vostri sogni. Può essere anche un fotomontaggio!
2. Postate la vostra foto sul blog, citando il blogger che vi ha invitati, spiegate cos'è il #dreamy e quali sono le regole. E non dimenticate di inserire il logo ufficiale!
3. Invitate a vostra volta altri 15 blogger per far sì che la nuova mania dilaghi!

E soprattutto divertitevi e non smettete di sognare!
Ecco i miei blog amici che invito con piacere a partecipare, ma potete partecipare davvero tutti raccontando i vostri sogni *.*

Baci baci e buona settimana a tutti <3



Buongiorno a tutti miei cari! Oggi voglio parlarvi di un'idea che è balenata nella mente vul...

0 commenti: