Moda uomo: 5 tendenze dalle sfilate di Milano e Parigi

21 gennaio 2019


Si sono appena concluse le sfilate di moda uomo, e come ogni stagione tocca tirare le fila di quali saranno le tendenze per la prossima stagione. L'autunno inverno 2019-20 vedrà il ritorno di elementi dalla moda anni '80, stampe particolari e scarpe e accessori da uomo che domineranno l'intero look. 

Le sfilate di Milano Moda Uomo e la Paris Fashion Week gennaio 2019

Come per le sfilate di moda di Londra e l'attesissimo Pitti Uomo a Firenze, la moda maschile attira in generale meno attenzione di quella femminile, ma vale comunque la pena di esplorare novità, tendenze e stili visti sulle passerelle delle capitali della moda. Se a Milano la moda uomo esprime l'alta sartorialità made in Italy, le sfilate di Parigi di questo gennaio hanno messo al centro l'estro e la fantasia degli stilisti. Vediamo 5 tendenze adocchiate in passerella per la moda uomo autunno inverno 2019-20.

1. Motivi animalier anche per lui

Sempre amatissimi nell'abbigliamento femminile (ma a piccole dosi!) i motivi animalier invadono anche le passerelle di moda uomo. Soprattutto a Milano, dove Versace, N°21 e Marni sono state solo alcune delle griffe a ricoprire i modelli di leopardato all-over.


Marni autunno inverno 2019-20

Cappotto animalier N°21

Animalier all-over da Versace


2. Corduroy pants: il ritorno del velluto a coste

Di nuovo in auge, il velluto ha dominato le ultime stagioni di sfilate maschili e femminili. Per il prossimo autunno inverno, però, torna in una versione tanto amata quanto odiata: il velluto a coste. I cosiddetti corduroy pants sono perfetti per il tempo libero ma... ci piacciono? Vedremo.


Corduroy pants Dolce & Gabbana

Ermenegildo Zegna autunno inverno 2019-20


3. Sneakers da uomo, ancora protagoniste

Già avvistate alla settimana della moda di Londra, le scarpe da ginnastica si riconfermano accessorio principe di stagione. In versione oversize sono state viste alle sfilate di Parigi, ai piedi dei modelli di Valentino e Louis Vuitton


Sneakers in passerella da Louis Vuitton

Sneakers Valentino autunno inverno 2019-20

4. I vestiti anni '80 fluo e tie-dye

Alle sfilate di Milano e Parigi di questo gennaio 2019 è stata tutta una 80s fever. T-shirt e felpe, pantaloni e perfino blazer sono accesi di colori fluo e tinti in stile tie-dye. Non credevo possibile che i vestiti anni '80 tornassero, e invece...eccoli qua. 


Capospalla tie-dye Dries Van Noten

Colori fluo per Prada autunno inverno 2019-20

Total look fluo alla sfilata Versace



5. Glitter e tessuto trasparente per chi ama osare

Quando scrivo che la moda uomo in generale è meno seguita delle sfilate femminili, c'è un motivo. Perché è noiosa. Tessuti, colori e linee sono spesso molto classici e c'è poco spazio per una vera libertà d'espressione che sia indossabile (ricordiamoci sempre che le sfilate di prêt-à-porter devono anche vendere). Ed ecco che ogni tanto esce fuori un guizzo di trasgressione, di fantasia, di rottura delle regole. Il glitter e gli abiti in tessuto trasparente sono state le forme preferite da Fendi, Dolce & Gabbana, Louis Vuitton per dare brio all'autunno inverno 2019-20.


Maglione glitter Dolce & Gabbana

Finale di sfilata Fendi autunno inverno 2019-20

Capospalla metallizzato Louis Vuitton

Foto da Vogue.com

Posta un commento

La mia gallery su Instagram