Arte in cucina: le ricette di Monet e di Picasso

11:39:00 Giovanna Errore 0 Comments


Dimenticate i libri di ricette di chef stellati e presentatori tv. Qui la cucina diventa arte, e l'arte si esprime in cucina. 
Sabato pomeriggio sono stata alla presentazione di un libro, Let's bake art - A tavola con i grandi artisti, di una mia giovane concittadina. 
Mariapia Bruno, giornalista, autrice di documentari sulla storia dell'arte e youtuber, ha indagato l'affascinante legame tra cibo e arte. L'idea è partita dalla lettura del Ricettario di Famiglia di Monet, e dalla visione del film Julie e Julia. E da lì è partita una ricerca complessa su come i grandi pittori hanno interpretato il cibo, in cucina e sulla tela. 


In copertina La Lattaia di Vermeer, all'interno 79 ricette abbinate a 45 opere d'arte. C'è la charlotte al cioccolato di Picasso (protagonista di una sua famosa natura morta), la padellata di cipolle di Van Gogh, la cucina di Frida Kahlo appassionata e focosa come i suoi quadri, i peperoni ripieni di Guttuso e i cornetti che Roy Liechtenstein sfornava insieme al figlio. E poi gli artisti contemporanei, con le loro ricette bio e il riciclo degli avanzi, fino ai piatti realizzati con i prodotti di Libera Terra contro la mafia
Mariapia ha presentato il libro all'Hotel Dioscuri Bay Palace nella mia Agrigento, accompagnata dallo storico dell'arte Mirko Baldassarre e dal pittore Andrea Carisi. Tra video ricette e quadri d'autore, racconti di vita personale e aneddoti su Luchino Visconti, il pomeriggio è stato piacevole e interessante. 
Se il mio racconto vi ha incuriosito, vi lascio alcuni link per seguire Mariapia e acquistare il suo libro:
Libro Let's bake ART - A tavola con i grandi artisti
Let's bake ART - il blog dal quale è nato il libro
ARTenzione! - il canale youtube in cui Mariapia parla di arte

Foto di Carlo Pantaleo 










Il Ministro degli Interni Angelino Alfano alla presentazione del libro 


Dimenticate i libri di ricette di chef stellati e presentatori tv. Qui la cucina diventa arte, e ...

0 commenti: