5 regole della moda autunno inverno che devi dimenticare

24 ottobre 2019


Che la moda non ha regole lo abbiamo già detto, vero? Che il blu e il nero stanno benissimo insieme così come le gonne di tulle con le sneakers, pure. Non ci resta che dis-imparare altre 5 regole della moda che non valgono più per l'autunno inverno 2019-20.


5 regole della moda che devi dimenticare


1. I fiori in primavera

O meglio, sì, i fiori in primavera vanno benissimo, ma anche in autunno! Su quali puntare? Sulle rose, possibilmente rosse. Il colore intenso e passionale si lega benissimo alle atmosfere autunnali e il romanticismo intrinseco in questo fiore permette di portare un po' d'amore nei tristi completi che indossiamo di solito in inverno. 


Maglione con dettagli floreali Dries Van Noten

Maxi dress stampa fiori Vivetta



2. Leggins e tute solo in palestra

"I pantaloni della tuta sono un segno di sconfitta. Avete perso il controllo della vostra vita se uscite con la tuta". Lo diceva Karl Lagerfeld, pace all'anima sua. Ma si sbagliava. La moda autunno inverno 2019-20 ci dimostra che comode e stilose si può. Scusa zio Karl, se preferiamo un paio di comodissimi pantaloni da jogging ai jeans skinny che ci impediscono di respirare. Scusa. 


Tuta in acetato Palm Angels

Dettaglio pantaloni da tuta Louis Vuitton




3. Abbasso i collant!

Arrivano le mezze stagioni e ogni esemplare di maschio eterosessuale ci tiene a farci una raccomandazione in particolare (ma per il nostro bene, eh): smettiamola di indossare i collant. I collant sono brutti, poco femminili, anti-sesso. Peccato che, sorpresa sorpresa, quando una donna decide cosa indossare non lo fa soltanto per attrarre lo sguardo del maschio predatore. E quindi noi i collant li mettiamo. Neri, coloratissimi e, orrore degli orrori, perfino color carne. Voltati dall'altra parte, maschio eterosessuale, non vorremmo mai ferirti con un pericolosissimo indumento in nylon!


Total look con collant neri Alexander Wang

Abitino con collant in tinta Kate Spade New York


4. Il tailleur solo in ufficio

 Sì, il tailleur di una volta, forse. La moda autunno inverno 2019-20 ci regala completi pantalone-blazer così fighi che relegarli alle quattro mura dell'ufficio è un delitto. Giacche lunghe abbinate a pantaloni aderenti o gonne a matita, possibilmente in fantasie maschili, si abbinano a sneakers e t-shirt stampate nel tempo libero, a top di seta e tacchi killer per la sera. 


Tailleur in denim House of Holland

Tailleur a stampa check I'M Isola Marras


5. La gonna a pieghe è solo per le sciure

Non più, baby. La gonna a pieghe di lunghezza midi diventa rock: per l'autunno inverno si porta in pelle total black e si indossa con maglioni oversize, felpe pop e tronchetti dal tacco squadrato. Nonna Chicca a chi?

Gonna a pieghe in pelle rossa Marni

Gonna a pieghe in pelle nera Zara

Posta un commento

La mia gallery su Instagram