(Altri) 7 bei documentari su Netflix per tutti i gusti

26 marzo 2019


Se il cinema per come lo intendiamo solitamente è sogno, finzione, emozione, uno strumento narrativo spesso sottovalutato è il documentario. Breve o lungo, impegnato o divertente, apre un mondo verso figure storiche o politiche o dello spettacolo, luoghi, mondi e realtà che non conoscevamo o che vogliamo approfondire. Ecco allora 7 documentari da vedere su Netflix che approfondiscono le mie tematiche preferite.


Documentari storici


1. Secrets of Great British Castles. Partiamo da una serie di documentari che è stata una delle prime cose che abbia visto su Netflix. Composta da 2 stagioni e 12 episodi, questa serie tv in forma di documentario racconta in ogni puntata un grande castello della Gran Bretagna. Dalla Torre di Londra al Castello di Edimburgo, tutti narrati dal fighissimo e tatuatissimo storico inglese Dan Jones (scusa Alberto Angela, ma...)


2. The Story of God con Morgan Freeman. Cambiamo genere con uno dei documentari più amati degli ultimi anni: Morgan Freeman (che lo ha interpretato nell'esilarante Una settimana da dio) va alla ricerca di Dio, o meglio delle culture e delle religioni del mondo, per studiare il loro rapporto con la divinità, la morale, il peccato. Anche questo documentario del National Geographic è in forma di serie tv, con due stagioni per un totale di 9 episodi. 


Documentari sulla moda


3. Dries. Dopo i documentari sulla moda da guardare su Netflix che vi avevo suggerito tempo fa, la piattaforma ne ha inseriti di nuovi e interessantissimi. Uno di questi è Dries, un film documentario che racconta il talento visionario e lo spirito bohemian dello stilista belga Dries Van Noten, definito come "cerebrale" dal New York Times. 


4. House of Z. Un altro film documentario su un'altra affascinante figura del fashion system, House of Z trova il suo focus in Zac Posen, stilista americano e giudice di Project Runway che da anni regala una couture incantevole dai volumi architettonici alla New York Fashion Week. 


5. 7 Days Out. Questa serie di documentari, composta da da 6 episodi, è una produzione originale Netflix e racconta il dietro le quinte degli eventi più importanti del mondo. L'episodio sulla moda è il quinto, "CHANEL Haute Couture Fashion Show". Girato nei 7 giorni precedenti alla sfilata haute couture Chanel, si è reso più rilevante dopo la morte del compianto Karl Lagerfeld, direttore della maison. Curiosamente però, il protagonista non è lui ma le sue première, cioè le splendide sarte che confezionano gli abiti d'alta moda seguendo disegni e direttive del Kaiser Karl.

Documentari sul femminismo


6. Femministe: ritratti di un'epoca. Un documentario Netflix originale, che parte dalla visione degli scatti che nel '77 immortalarono il risveglio delle donne, al di fuori di quelle restrizioni culturali che avevano caratterizzato la loro infanzia. Diretto da Johanna Demetrakas, il documentario intervista alcune protagoniste di quegli scatti, comprese le attrici amatissime da Netflix Jane Fonda e Lily Tomlin. 


7. Il ciclo del progresso. In inglese Period. End of sentence, questo titolo ha vinto l'Oscar 2019 al miglior cortometraggio documentario. In appena 26 minuti, racconta la pacifica rivoluzione sessuale delle donne indiane, partendo da un punto tanto semplice e naturale quanto stigmatizzato della vita femminile: il ciclo, appunto. Un gruppo di donne ad Hapur in India apre un laboratorio per la creazione di assorbenti igienici, combattendo i pregiudizi che vedono le donne allontanate dal tempio, dalla scuola e dalla famiglia in quei fatidici giorni del mese. 




Posta un commento

La mia gallery su Instagram