Nomination agli Oscar 2019: Green Book, Bohemian Rhapsody, La Favorita e gli altri

24 gennaio 2019


Manca un mese esatto agli Oscar 2019 e martedì scorso sono stati annunciati i film in nomination, tra qualche sorpresa e tante, tante controversie. Da Bohemian Rhapsody a Black Panther, molti dei film del 2018 che hanno attirato l'attenzione dell'Academy coincidono con i più grossi incassi al botteghino. In qualche modo, quindi, la categoria "Popular Movie" che era stata annunciata e poi smentita è entrata di fatto nel meccanismo degli Oscar. Ma andiamo con ordine. 


I film in nomination agli Oscar 2019

Premetto di aver visto solo una piccola parte dei film nominati, anche perché alcuni non sono ancora usciti in Italia, ma in base ai precedenti premi di questa stagione è già possibile fare qualche pronostico o almeno immaginare come sarà l'andamento generale nelle 24 categorie. Proviamoci. 

Miglior film

Black Panther
Bohemian Rhapsody
Green Book
Roma 
A Star is Born
Vice (L'uomo nell'ombra)

Finora ho visto 4 degli 8 film in nomination per l'Oscar più ambito, e tra questi sicuramente il mio preferito è The Favourite - La Favorita. Il mio primo film al Festival di Venezia mi ha conquistata per l'atmosfera da period drama in versione ironica, provocatoria e atipica. Tutto è perfetto in questo film, la musica, le performance delle protagoniste, la regia, il montaggio. Credo che il suo antagonista principale sia A Star is Born, a meno che l'Academy non voglia appunto premiare uno dei Popular Movie e quindi andare su Black Panther o Bohemian Rhapsody. Che, va bene i gusti personali, ma non sono affatto all'altezza del film di Yorgos Lanthimos. 

Miglior Regista

Spike Lee - Blackkklansman
Paweł Pawlikowski – Cold War
Yorgos Lanthimos – The Favourite (La Favorita)
Alfonso Cuarón – Roma
Adam McKay – Vice (L'uomo nell'ombra)

Qui toccherebbe a Spike Lee. Non solo perché Blackkklansman è un film straordinario, ma anche perché non ha mai avuto un riconoscimento di questo livello e, con il suo miglior lavoro fino ad ora, se lo merita tutto. Unico concorrente secondo me è Alfonso Cuarón, che a me personalmente non piace, ma aspetto di vedere Roma per giudicare. 

Miglior Attore Protagonista

Christian Bale - Vice (L'uomo nell'ombra)
Bradley Cooper - A Star is Born
Rami Malek - Bohemian Rhapsody
Viggo Mortensen - Green Book

Il cuore apparterrà per sempre a Willem Dafoe e alla sua performance nei panni di Van Gogh, ma visti i risultati dei Golden Globes ho qualche dubbio che porti a casa la statuetta. Più probabile che vincano Christian Bale o Rami Malek

Miglior Attrice Protagonista

Yaliza Aparicio - Roma
Glenn Close - The Wife (Vivere nell'ombra)
Olivia Colman - The Favourite (La Favorita)
Lady Gaga - A Star is Born
Melissa McCarthy - Can You Ever Forgive Me? (Copia Originale)

Anche qui, per me l'Oscar ha già il nome di Olivia Colman. Il che sarebbe sensato, vista la sfilza di riconoscimenti già vinti dall'attrice britannica per The Favourite compreso il Golden Globe e la Coppa Volpi al Festival di Venezia. Potrebbero insidiarla, però, Glenn Close e Lady Gaga


Miglior Attore Non Protagonista

Mahershala Ali - Green Book
Adam Driver - Blackkklansman
Sam Elliott - A Star is Born 
Richard E. Grant - Can You Ever Forgive Me? (Copia Originale)
Sam Rockwell - Vice (L'uomo nell'ombra)

Che ve lo dico a fare? La mia cotta adolescenziale per Adam Driver mi guida istintivamente verso di lui! E non solo: è un attore straordinario che in pochi anni ha dimostrato una versatilità senza pari e meriterebbe l'Oscar. Tutti i premi precedenti però, compreso il Golden Globe, sono andati a Mahershala Ali e dubito che l'Academy faccia eccezione. Noi torneremo quindi a casa a mani vuote (e per noi intendo Adam e sua moglie, io farò il tifo a rispettosa distanza).


Miglior Attrice Non Protagonista

Amy Adams - Vice (L'uomo nell'ombra)
Marina de Tavira - Roma
Regina King - If Beale Street Coul Talk (Se la strada potesse parlare)
Emma Stone - The Favourite (La Favorita)
Rachel Weisz - The Favourite (La Favorita)

Non è la prima volta che l'intero cast femminile di un film riceve una nomination agli Oscar, ma credo che le signore di The Favourite qui si escluderanno a vicenda. La povera Amy Adams is the new Leonardo di Caprio: talentuosa come poche, non ha mai ricevuto un riconoscimento. Mi sa che anche a 'sto giro toccherà a Regina King


Miglior Sceneggiatura Originale

The Favourite (La Favorita)
First Reformed (La creazione a rischio)
Green Book
Roma 
Vice (L'uomo nell'ombra)


Che vi devo dire, per me anche la miglior sceneggiatura andrebbe a The Favourite. Penso però che "accontenteranno" chi non vince né come miglior film né come miglior regia, quindi tutto dipende da come andranno gli altri premi.


Miglior Sceneggiatura Non Originale

Blackkklansman
Can You Ever Forgive Me? (Copia Originale)
If Beale Street Could Talk (Se la strada potesse parlare)
A Star is Born

La Ballata di Buster Scruggs dei fratelli Coen ha già vinto il premio come miglior sceneggiatura a Venezia, ma A Star is Born dovrà pur vincere qualcosa. E non potete capire la gioia nell'apprendere che Black Panther non fosse in nomination in questa categoria. Sì, al contrario degli altri film Marvel ha una sceneggiatura. Ma non certo una sceneggiatura da Oscar, dai. 

Miglior Film d'Animazione

Incredibles 2 (Gli Incredibili 2)
Isle of Dogs (L'isola dei cani)
Mirai
Ralph Breaks the Internet (Ralph Spacca Internet)
Spiderman: Into the Spider-verse (Spiderman: Un nuovo universo)


Vai Spiderman: insegna alla Disney che siamo stanchi dei sequel e dei re-boot!

Miglior Film Straniero

Capernaum (Cafarnao) - Libano
Cold War - Polonia
Never Look Away (Opera Senza Autore) - Germania
Roma - Messico
Shoplifters (Un affare di famiglia) - Giappone

Fa male l'assenza di film italiani in nomination per gli Oscar 2019, soprattutto considerato il successo di Lazzaro Felice e Dogman al Festival di Cannes. Il premio però sembra già nelle mani di Cuarón: il vincitore qui è senza dubbio Roma.


Miglior Colonna Sonora

Black Panther
Blackkklansman
If Beale Street Could Talk (Se la strada potesse parlare)
Isle of Dogs (L'isola dei cani)
Mary Poppins Returns (Il Ritorno di Mary Poppins)

Fa strano che Mary Poppins sia l'unico musical tra i film in nomination per l'Oscar 2019 alla miglior colonna sonora. Qui però, secondo me, se la gioca con Black Panther. La colonna sonora è una delle poche cose veramente buone del film Marvel, onestamente. 


Miglior Canzone Originale

"All the Stars" da Black Panther
"I'll Fight" da RBG
"The Place Where The Lost Things Go" da Mary Poppins Returns (Il ritorno di Mary Poppins)
"Shallow" da A Star is Born
"When a Cowboy Trades His Spurs for Wings" da The Ballad of Buster Scruggrs (La ballata di Buster Scruggs)

Anche qui il vincitore è già scritto: tutte bellissime canzoni, ma l'Oscar andrà alla canzone di Lady Gaga. Amen.


Miglior Scenografia

Black Panther 
The Favourite (La Favorita)
First Man (Il primo uomo)
Mary Poppins Returns (Il ritorno di Mary Poppins)
Roma

E qui tocca dare qualcosa al film di Damien Chazelle, dai. Questo lo diamo al sorprendentemente snobbato First Man


Miglior Fotografia

Cold War
The Favourite (La Favorita)
Never Look Away (Opera senza Autore)
Roma
A Star is Born

Pur non avendolo ancora visto, sono perfettamente consapevole che la fotografia di Roma sia stupenda. Anche questo è un Oscar già di fatto assegnato. 

Miglior Trucco e Acconciature

Border (Creature di confine)
Mary Queen of Scots (Mary regina di Scozia)
Vice (L'uomo nell'ombra)


Non ho visto Border e tra gli altri due ho qualche dubbio. I drammi in costume hanno sempre un lavoro immenso dietro (e io li amo particolarmente), ma la trasformazione di Christian Bale in Vice è sorprendente. 

Migliori Costumi

The Ballad of Buster Scruggs (La ballata di Buster Scruggs)
Black Panther
The Favourite (La Favorita)
Mary Poppins Returns (Il ritorno di Mary Poppins)
Mary Queen of Scots (Maria regina di Scozia)

Anche qui è un terno al lotto: i film in costume hanno una marcia in più, ma non mi sentirei di escludere nessuno dei cinque da una possibile vittoria. 

Miglior Montaggio

Blackkklansman
Bohemian Rhapsody
The Favourite (La Favorita)
Green Book
Vice (L'uomo nell'ombra)

Se qui non vince Blackkklansman mi arrabbio assai. 


Migliori Effetti Speciali

Avengers: Infinity War
Christopher Robin (Vi presento Christopher Robin)
First Man (Il primo uomo)

Ready Player One
Solo: A Star Wars Story

Mi ha stupito tantissimo l'inserimento di Solo in questa categoria (e non di Black Panther che, come il mio fidanzato ha ripetuto spesso, in quanto a effetti speciali fa proprio schifo checché ne dicano i Critic's Choice Awards). Credo, in ogni caso, che vincerà Ready Player One o al massimo Infinity War.


Ho escluso dalle mie dissertazioni sulle nomination agli Oscar di quest'anno i documentari e i corti, che non ho visto. Voi che ne pensate? Chi si porterà a casa le statuette dell'Academy? Ci vediamo il 25 febbraio per commentare insieme la notte dei premi e i vincitori

Posta un commento

La mia gallery su Instagram