5
luglio 1946. Esattamente 70 anni fa, Monsieur Louis Réard presenta al mondo il suo bikini. Probabilmente
ha già un sentore della portata rivoluzionaria della sua idea, tanto da chiamarla
come l’atollo in cui vengono effettuati i test nucleari. Un capo esplosivo. Dopo
secoli di calzoni, gonnellone e costumi troppo castigati, scoprire il corpo
femminile in spiaggia è una rivoluzione. Provoca scandalo e conquista le star,
da Brigitte Bardot a Sophia Loren, che portandolo sul grande schermo lo fanno
conoscere alle donne di tutto il mondo. Da allora, in 70 anni di
evoluzione dei costumi, si sono avvicendati bikini ridotti, ridottissimi,
decorati da applicazioni, sportivi, abbinati a parei e altri accessori da
spiaggia.

L’estate
2016
è la stagione delle signore chic, in sobri costumi da bagno a tinta unita che
esaltano l’abbronzatura, in bianco, nero o rosso fuoco. Per le più sbarazzine la moda mare 2016 propone tinte pastello, rubate ai fiori: verde mela, turchese, corallo, glicine. Tra le stampe, in primo piano righe e pois. Meglio
se accostati tra loro, in bianco e nero per un effetto optical o nel classico
rosso, bianco, blu per uno stile marinaro. Giardini e foreste, colorati ibiscus
ed esotiche palme, fioriscono sui bikini della moda estate 2016.

Per
le romantiche, spazio alle ruches, strategiche anche per nascondere le forme
abbondanti o simularle laddove mancano. Si applicano su reggiseni a fascia, slip striminziti e sui top off-shoulders, vera tendenza dell’estate 2016. Le culotte a vita alta ci trascinano negli anni ’50, per sentirci un po’ dive in vacanza a Saint Tropez. E poi via libera a balconcini, push-up,
fasce, monospalla, per esaltare il fisico e le curve di tutte. 

Che aspetti? Apri la gallery in alto, scorri le proposte di stilisti e brand e scegli il tuo bikini preferito per l’estate 2016!


Bershka

Calzedonia

Guess

H&M

La Perla

Marta Hoffman

Micheal Kors

Tezenis by Rita Ora 

Urban Outfitters

Wildfox

Zimmerman