Daniela Gregis porta il mare alla Milano Fashion Week


Dai ritmi frenetici della Milano Fashion Week a quelli lenti e rilassati di una vacanza al mare: così Daniela Gregis crea, come suo solito, un'oasi di pace dal circo mediatico della settimana della moda
Come ogni stagione, la sua primavera estate 2018 è poesia, lentezza, gusto per le piccole cose. L'ispirazione per questa sfilata arriva dal mare, luogo primario dove nascono i sogni e i desideri, i pensieri e le malinconie. Protagonista della collezione di Daniela Gregis è, ovviamente, il blu. In completi monocromi o look che esplorano tutte le sfumature e i riverberi del mare, il blu è interrotto solo dal colore del rame, che si riflette sulla superficie delle onde a creare bagliori inaspettati. L'altro elemento fondamentale della collezione primavera estate 2018 sono le righe: ampie e orizzontali, creano quelle sfumature marine e quel look rilassato à la marinière che tanto ricorda l'estate, le passeggiate sulla spiaggia, il ritmo lento delle vacanze. A creare quest'atmosfera contribuiscono le linee degli abiti di Daniela Gregis. Linee morbide e oversize, che avvolgono con leggerezza e mimano, al movimento dei modelli, il continuo ondeggiare dell'acqua. Bellissime le gonne ampie alla caviglia, i pantaloni a vita alta e gli accessori: grandi borse di paglia e fasce tra i capelli. 
Nel cuore della Milano Fashion Week, tutti abbiamo bisogno di un momento di pace. Il regalo di Daniela Gregis, per questa settimana della moda e per la primavera estate a venire, è una gita al mare
















Si ringraziano Daniela Gregis e il suo ufficio stampa