Viaggiare da soli con la fibromialgia: come richiedere assistenza in aeroporto

30 agosto 2017


Viaggiare con la fibromialgia o qualsiasi altra malattia cronica non è per niente facile. Sono sicura che molti di voi si siano trovati a dover affrontare un viaggio da soli, e se avete un disturbo cronico o avete avuto un infortunio sapete di cosa sto parlando. Bisogna stare a lungo in piedi, alle file per il check-in o per i controlli, trascinare almeno una valigia, la borsa, e tutto ciò che ci serve per viaggiare sicuri e tranquilli
Avete presente la dicitura "ho bisogno di assistenza" che compare quando stiamo prenotando un volo oppure facendo il check-in online? Ecco, nonostante negli ultimi anni abbia viaggiato tantissimo e quasi sempre sola, non l'ho mai spuntata. La fibromialgia, di cui soffro praticamente da sempre ma per la quale ho avuto una diagnosi solo un anno e mezzo fa, non è ancora riconosciuta in Italia (al contrario di tantissime altre nazioni europee) e quindi pensavo di non averne diritto. Adesso vi racconto la mia avventura con la richiesta di assistenza in aeroporto per un volo da Catania a Treviso e come richiedere assistenza correttamente
Bene, dovete sapere che per me spostarmi dalla mia città natale Agrigento a... qualsiasi posto sulla terra è una gran fatica. Tutti gli aeroporti siciliani (Catania, Palermo, Trapani e Comiso) si trovano a due ore e mezza di auto da casa mia, quindi già raggiungerli è di per sé un viaggio. Questo vuol dire che arrivo sempre in aeroporto già distrutta, con dolori ovunque, emicrania e difficoltà a trascinare la valigia, nonostante proprio per evitare sforzi porti sempre solo il bagaglio a mano e cerchi di mantenerlo più leggero possibile. Nonostante l'icona con la sedia a rotelle nella dicitura "ho bisogno di assistenza in aeroporto" ero certa, perché lo so da persone che lo hanno fatto, che si potesse chiedere aiuto anche per altri problemi fisici. Così mi sono recata al check-in di Ryanair (compagnia con cui ho sempre viaggiato e mi sono sempre trovata bene) spiegando la situazione. Ho bisogno di assistenza in aeroporto non perché abbia problemi di deambulazione, ma perché i dolori alle braccia causati dalla fibromialgia mi impediscono di trascinare la valigia in giro (le scale mobili all'aeroporto di Catania sono quasi sempre fuori uso), sollevarla sul nastro per i controlli e portarla con me sulle scale per salire in aereo. La signorina al check-in mi ha praticamente riso in faccia, sostenendo che non esistesse un'assistenza solo per la valigia. Potete immaginare la mia rabbia e umiliazione nel vedermi derisa per il mio handicap "non abbastanza grave". Furente, mi sono diretta ai controlli, dove un gentilissimo ragazzo mi ha aiutata con la valigia, e poi al gate. Lì ho fatto presente la situazione al personale di Ryanair e ho scoperto che la signorina del check-in mi aveva dato informazioni sbagliate (e probabilmente ha poi avuto un richiamo per questo).



Ecco le informazioni corrette su come richiedere assistenza in aeroporto
- Potete richiederla già prima di arrivare, al momento della prenotazione o del check-in online, spuntando la casella "ho bisogno di assistenza speciale".
- Se non lo avete fatto, potete recarvi al banco del check-in in aeroporto, dove il personale avrà il DOVERE di fornirvi l'assistenza adeguata, indipendentemente da quale sia la patologia o il problema fisico di cui soffrite. Anche chi soffre di fibromialgia può quindi richiederla.
- Se avete un certificato o anche solo la diagnosi del medico, portatela con voi in aeroporto: il personale non ha diritto di chiedervi di quale patologia soffriate, ma se dovessero farvi problemi, presentare il certificato può comunque aiutare.
- L'unico caso in cui una compagnia aerea possa negarvi l'assistenza in aeroporto è quando sullo stesso volo ci sono troppe persone disabili (non conosco esattamente il numero) e quindi non c'è personale a sufficienza per garantire a tutti un trattamento corretto. 
- In questo caso, la compagnia vi chiederà di cambiare volo oppure procedere senza assistenza

Tutto chiaro? Spero di aver dato informazioni utili a chi soffre di fibromialgia, o qualsiasi altra patologia, e si ritrova a viaggiare da solo










Moda autunno inverno 2017-18: 10 colori di tendenza (seconda parte)

27 agosto 2017

Da sinistra: Céline, Chanel, Tory Burch, Emilio Pucci, Agnona

Eccoci con la seconda parte del report sui 10 colori di tendenza per l'autunno inverno 2017-18. Come ci vestiremo nella prossima stagione fredda? Nella prima parte del report vi ho illustrato le nuance pastello, più colorate e vivaci, mentre oggi vi mostro i colori di tendenza più classici per la moda autunno inverno. Eleganti e senza tempo, queste tonalità acquistano un twist contemporaneo, interpretate alla luce delle tendenze autunno inverno 2017-18

6. Burgundy. Già nei nostri armadi da qualche stagione, questa sfumatura calda e intensa di bordeaux ci accompagnerà anche nel corso dell'autunno inverno 2017-18. Dà il meglio di sé con i tessuti più preziosi della stagione fredda: velluto e camoscio. 
Da sinistra: stivali cuissardes con nappine Prada, slip-on con applicazioni di perle Chiara Ferragni Collection, tracolla con dettagli in pelle e metallo Prada, abito con dettagli in pizzo Oscar de la Renta, giacca Etro, mocassini con tacco Tod's

Total look Issey Miyake

Total look Micheal Kors Collection

Total look Micheal Kors Collection

Total look Trussardi


7. Sfumature di grigio. Sempre di gran tendenza per la stagione invernale, il grigio si riconferma colore principe dell'autunno inverno 2017-18. Perfetto da abbinare con il bianco, crea un effetto cocoon con i tessuti caldi e morbidi: lana, tweed e felpa. 
Da sinistra: stivaletti in camoscio Gianvito Rossi, mocassini aperti sul tallone Stella McCartney, handbag Fendi, borsa intrecciata Bottega Veneta, pantaloni coulotte Max & Co., felpa Chiara Ferragni collection, beanie con pon pon Fendi, cerchietto Nanà Firenze, pullover Dolce & Gabbana

Maxi cardigan Les Copains

Tubino con zip Marni

Total look Micheal Kors Collection

Total look Stella McCartney


8. Bianco candido. Il mio colore preferito per l'inverno? Il bianco! Luminoso, romantico e bon ton, è da sempre (e per sempre) un colore di tendenza nella stagione fredda così come in quella più calda. Per la moda autunno inverno 2017-18 è candido e abbagliante oppure tenue, che vira verso il panna. 
Da sinistra: piumino con scollo in pelliccia Prada, sneakers con dettagli glitter Chiara Ferragni Collection, t-shirt grafica Love Moschino, pantaloni palazzo con stampa Dolce & Gabbana, blusa con fiocco in velluto Philosophy by Lorenzo Serafini, borsetta a tracolla con perline Hibourama

Total look Chanel

Total look Chanel

Pelliccia mommy & me Dolce & Gabbana

Abito lungo in pizzo Giambattista Valli


9. Verde greenery & co. Il verde greenery, ormai lo sappiamo, è il colore del 2017 secondo Pantone. Gli stilisti, però, hanno portato sulle passerelle della moda autunno inverno 2017-18 una gran quantità di verde in ogni sfumatura: dall'intenso smeraldo al vitaminico verde lime. 
Da sinistra: abito lungo Dolce & Gabbana, maxi cardigan e abito etnico a collo alto Missoni, cover glitterata Chiara Ferragni Collection, mocassini ricamati Prada, abito in velluto Saint Laurent, mary jane con plateau Miu Miu

Pelliccia e occhiali da sole Giorgio Armani

Abito lungo Blumarine

Giacca in velluto ricamato Gucci

Total look Vionnet

10. Tutte le sfumature del blu. Elegante, pratico, versatile: il blu è perfetto in inverno e in estate, per qualsiasi occasione. Nella moda autunno inverno 2017-18 diventa il colore passpartout da indossare da mattina a sera, in ufficio e a un party.
Da sinistra: stivali cuissardes con tacco a spillo JF London, decolleté glitter Roger Vivier, giacca doppiopetto avvitata Balmain, tracolla in pelle Marni, collana con pappagallo e nappine Nach, orecchini Francesca Mo, beanie Alberta Ferretti, hanbag glitter con tracolla Dolce & Gabbana, abito lungo con stampa di uccelli tropicali Erdem

Camicia Balenciaga

Minidress in tulle Chloé

Total look Delpozo

Total look Christian Dior

Moda autunno inverno 2017-18: 10 colori di tendenza (prima parte)

25 agosto 2017

Da sinistra: Bottega Veneta, Chloé, Dolce & Gabbana, Philosophy by Lorenzo Serafini, Max Mara


Moda autunno inverno 2017-18: cosa indosseremo nella prossima stagione? Dalle sfilate delle fashion week, dalle ricerche dei trend setter e dalle vetrine in allestimento, possiamo già cogliere i colori di tendenza che saranno protagonisti del guardaroba invernale.

La bibbia dei colori Pantone ha decretato il verde greenery come colore del 2017, ma come sempre altre sfumature e nuance si impongono sulle passerelle dei più famosi stilisti. Vediamo allora insieme la prima parte dei 10 colori di tendenza per la moda autunno inverno 2017. Il tocco in più? Abbinarli tra loro! ;) 



1. Rosa cipria. Elegante, romantico e delicato, il rosa cipria è il colore principe della moda bon ton. Le passerelle dell'autunno inverno 2017-18 lo propongono in abiti dal gusto retro', cosparsi di frange o fiocchi, su borse e zainetti e scarpe col tacco. 

Da sinistra: blusa lunga sui fianchi Stella McCartney, pochette con catenella Manurina, zainetto Moschino, abitino con maxi fiocco Alexander McQueen, abito Chemisier Bottega Veneta, scarpe con tacco oro Casadei

Maxi pelliccia Marni

Abito senza spalline Marni

Abito in seta con spacco frontale Prada

Abito con frange, perline e piume Prada


2. Viola. Dalle sfumature più lievi del lilla e del glicine fino al viola carico, questo è un colore che vedremo ovunque nel prossimo autunno inverno. Attira l'attenzione, ringiovanisce e si abbina a tutte le tinte, calde o fredde che siano, in color block. 

Da sinistra: handbag con dettagli gioiello Miu Miu, stivaletto in pelle con fiocco JF London, abito lungo Roberto Cavalli, ciabattine a punta Alberta Ferretti, stivaletto glitter Chiara Ferragni Collection, maglioncino con applicazioni Dolce & Gabbana, bracciale con fiocco in velluto Giuseppe Zanotti Design, mocassini Tod's

Abito in tessuto cangiante Christopher Kane

Borsa a mano con tracolla Mulberry

Gonna longuette Mulberry

Top e capospalla Fausto Puglisi


3. Giallo curry. La nuance di giallo per l'autunno inverno 2017-18 è calda ed esotica, ma anche il color zafferano, il giallo pallido e il senape saranno di tendenza. Perfetti per ravvivare i look della stagione fredda.

Da sinistra: beanie Alberta Ferretti, stivaletti di vernice e abito con ruches sulle spalle M Missoni, collana Rosa Castelbarco, tracollina Marni, bomber Coach, handbag in velluto Bertoni 1949

Total look Alberta Ferretti

Total look Hermés

Total look Jil Sander

Maglioncino Missoni


4. Azzurro cielo. Si tratta di una tonalità intensa e luminosa, quasi abbagliante, che invade abiti e accessori della prossima stagione. Anche nuance più tenui saranno presenti nella moda autunno inverno, abbinate a colori pastello e metallici. 

Da sinistra: handbag con catenella Fendi, cerchietto Jennifer Behr, maglioncino A.P.C., pochette geometrica Loewe, pochette con dettagli dorati Dolce & Gabbana, abito con applicazioni di piume Prada

Completo orientaleggiante Gucci

Bomber Louis Vuitton

Cappotto Prada

Abito in seta Louis Vuitton
5. Rosso regale. La tinta della regalità, del lusso e dell'amore è stata regina delle passerelle autunno inverno 2017-18. Riproposto da tutti gli stilisti in diverse sfumature, il rosso ci accompagnerà per questa stagione e per quelle a venire. 

Da sinistra: abito rosso acceso AlexaChung, borsetta a tracolla Manurina, giacca avvitata Max & Co., pochette con borchie Salar Milano, pantaloni in ecopelle Isabel Marant Etoile, sandali con tacco in velluto Chiara Ferragni Collection, maglioncino con ricami See by Chloé, zainetto Chloé

Total look Fendi

Abito longuette N°21

Abito al ginocchio Prada

Total look Giambattista Valli

La mia gallery su Instagram