Altaroma 2017, sfila la teoria dei contrasti firmata Morfosis


La moda come mutamento continuo, interpretazione libera, assoluta relatività. Ecco il concetto che il brand italiano Morfosis ha portato alla fashion week di Altaroma 2017. Fondato nel 2004 da Alessandra Cappiello, il marchio rappresenta una moda volubile e relativa, interpretabile in mille modi. Così come lo è l'opinione, il fulcro e la fonte di ispirazione della collezione primavera estate 2018 "Eresia". Anche in questa edizione della fashion week capitolina, Morfosis ha saputo catturare l'attenzione di giornalisti e addetti al settore presenti ad Altaroma
Sofisticata, vivace e romantica la moda firmata Morfosis è un incontro di contrasti: colori vitaminici e nuance pastello, linee dritte e forme fluide, rigidità e morbidezza sfilano sulla passerella di Altaroma. L'impalpabile tulle plumetille in tonalità pastello si posa, sinuoso, su lunghi abiti fluidi e morbide bluse. Lurex, riflessi metallici e un design incisivo costruiscono soprabiti e top dal taglio contemporaneo. L'insieme di colori accesi e tenui, brillanti e sfumati, crea un mix and match perfetto per la primavera estate del prossimo anno











Photo Courtesy Studio D Moda