Moda uomo primavera estate 2017, ecco 7 trend da non lasciarsi sfuggire

12:13:00 Giovanna Errore 0 Comments

Moda uomo primavera estate 2017: quali sono i must del guardaroba estivo per lui? L'abbigliamento da uomo è sempre un po' più complesso di quello femminile, ma nelle ultime stagioni, complice anche il trend genderless, gli stilisti diventano sempre più audaci. La moda uomo si fa più libera da schemi e preconcetti che per troppo tempo l'hanno imbrigliata nei soliti look: abbigliamento da uomo formale, sportivo, casual. Punto. 
Sulle passerelle della moda uomo primavera estate 2017 di tutto il mondo abbiamo visto di tutto e di più, ma quali sono i must dell'abbigliamento uomo effettivamente portabili? Ecco a voi 7 trend da non lasciarsi sfuggire!

1. Denim chiaro. 
I jeans da uomo 2017 sono rigorosamente chiari. Strappati, slim, baggy, l'importante è che siano in denim chiarissimo o con effetto washed. Lo stesso vale per la camicia di jeans, la giacca e qualunque capo o accessorio in denim per la primavera estate 2017


Da sinistra: cappello Beton Cirè, sneakers Golden Goose Deluxe Brand, giacca di jeans Gucci, jeans chiari Levi's Red Tab, jeans used Diesel Black Gold


2. Righe. 
Soprattutto verticali, le stampe a righe hanno dominato le passerelle della primavera estate 2017. La moda uomo si diverte a mixarle in texture e colori diversi, per un look deciso e originale. 

Da sinistra: occhiali da sole Palens, calzini Gucci, pantaloni a stelle e strisce Faith Connexion, maglia a maniche lunghe Burberry, pochette House of Hackney, pantaloni grigi Etro, camicia a maniche corte Shirtstudio, cappello Doria 1905, scarpe Fenu by JF London


3. Bomber.
In questa primavera estate 2017 che stenta a decollare, le giacche sono ancora molto presenti in ogni look. Le più trendy per la moda uomo? Sono i bomber, in versione collegiale oppure bad boy. 

Da sinistra: bomber ricamato Daniele Alessandrini Grey, stampato con maniche in pelle PHP, bianco e blu in stile collegiale Daniele Alessandrini Grey


4. Camouflage. 
Trend sempre presente nell'abbigliamento da uomo, in questa primavera estate 2017 il motivo camouflage la farà da padrone. Giacche mimetiche, pantaloni da safari e accessori nelle iconiche nuance di beige e verde militare.

Da sinistra: cappello Under Armour, sneakers Adidas Originals, pochette MM6 di Maison Margiela, pantaloni cargo Columbia, giacca safari Zerosettanta Studio, parka Faith Connexion, sneakers Nike


5. Optical bianco e nero.
Abbiamo già parlato delle righe, a cui si aggiungono quadretti, pois, zigzag e fantasie optical, rigorosamente in bianco e nero. Da mixare tra loro per un look contemporaneo. 

Da sinistra: maxi camicia e maglia a maniche lunghe Off White, sneakers Givenchy, pantaloni a righe e pantaloni a quadri G-Star by Pharrell Williams, loafer JF London, stringate Harris


6. Colori pop.
La moda uomo 2017 esce dai binari di bianco, nero, grigio, blu, per esplorare tutta la palette dei colori pop, fluo e pastello. Dal lilla al turchese, dal giallo al verde acqua, declinati in capi monocolore o stampe divertenti.

Da sinistra: costume con stampa Pacman MC2 Saint Barth, espadrillas Gucci, occhiali da sole Eyepetizer, orologio Evolo Watches, sneakers multicolor Adidas by Kolor, bermuda lilla GTA, cappello Patricia Field Art Fashion, sneakers gialle JF London



7. Zaini.
L'accessorio must have della moda uomo primavera estate 2017? Sicuramente lo zaino! Proposto da tutte le griffe, morbido e capiente o rigido e stiloso, in mille fantasie e modelli. 

Da sinistra: morbido in denim Bally, in pelle blu elettrico JF London, con fantasia camouflage e borchie Alexander McQueen, con occhi da mostro Fendi, con fantasia di tigri Gucci, total clack con saette Neil Barrett

Moda uomo primavera estate 2017 : quali sono i must del guardaroba estivo per lui? L' abbigliamento da uomo è sempre un po' più com...

0 commenti:

Sandali 2017: le scarpe primavera estate 2017 sono le mules (fatevene una ragione!)

12:32:00 Giovanna Errore 2 Comments

Manolo Blahnik primavera estate 2017


Uomini, donne, bambini, devo rivelarvi una cosa sconvolgente. Forse il più oscuro e misterioso segreto dell'umanità. Se siete facilmente impressionabili, per favore, chiudete questo post perché so che farà crollare tutte le vostre certezze. Chi inventa la moda (stilisti, influencer, sarti e designer d'ogni tipo) non ha come unico obiettivo la sensualità dei propri capi. Ecco, l'ho detto. Siete autorizzati a strapparvi i capelli perché so bene che è un duro colpo: ognuno di noi è convinto che tutti gli altri si vestano al solo scopo di sedurlo. Ebbene, non è così. Ci si veste anche per coprirsi, per esprimere il proprio io, per sentirsi a proprio agio. Ogni mattina uomini e donne, davanti allo specchio, scelgono abiti e accessori pensando "come voglio sentirmi oggi?", "cosa mi farà star bene?", "quale look è più adatto alle occasioni e agli impegni della giornata?".
Tutto ciò è un duro colpo, lo so, ma è importante per capire che le scarpe della primavera estate 2017 sono le mules, i sabot, le ciabatte, chiamatele come volete: quelle chiuse davanti e aperte sul tallone. Quelle che, lo so, fanno tremare di disgusto almeno il 90% degli uomini etero del pianeta Terra. Eppure, quando scegliamo i sandali 2017 da indossare durante la primavera estate, lo facciamo in base a molti criteri. L'ultimo dei quali, ve lo assicuro, è sedurre un uomo. Le scarpe per la primavera estate 2017, quelle che andremo a comprare nei negozi e online devono:
- essere comode
- essere adatte al lavoro/alle feste/alle vacanze/alla vita quotidiana 
- essere adatte al nostro stile
- piacere a NOI.
I sandali 2017 che stilisti e negozi ci stanno proponendo per la primavera estate, e che rispondono a tutte le nostre esigenze, sono le mules. Che piacciano anche a chi ci incontra per strada, uomo o donna che sia, è un optional. 
Le mules sono quei sandali, molto in voga negli anni '90, chiusi davanti (a punta o arrotondati) e aperte dietro. Stanno benissimo con i pantaloni palazzo, le minigonne, i morbidi tailleur stampati, le gonne lunghe e fluttuanti, i jeans. Cioè, praticamente con tutto. Queste scarpe per la primavera estate 2017 sono anche versatili: essendo chiuse sul davanti vanno benissimo anche in ufficio. Griffe e catene lowcost ci propongono tantissimi modelli da abbinare a qualsiasi look. Modelli che a vostro marito/fidanzato/amante non piaceranno perché spengono la sua libido, a meno che il suddetto marito/fidanzato/amante non ne abbia un'intera collezione. Le mules, infatti, sono presenti anche nella moda uomo primavera estate 2017. Eh sì.
Considerando che attrarre lo sguardo di un uomo non è la nostra massima aspirazione nella vita, possiamo scegliere tra una vastissima varietà di sandali 2017. Preziose ciabattine luxury in seta, con dettagli di piume e perline, ricami e applicazioni sono il feticcio di tutte le griffe per la moda primavera estate. Rigorosamente rasoterra. Se invece preferite modelli più basici, niente paura: mules monocolore e prive di orpelli invaderanno le vetrine dei negozi (anche quelli virtuali). 
Ecco una selezione di 20 sandali mules 2017, pronti per il vostro shopping di scarpe per la primavera estate. Se il vostro fidanzato/marito/amante si lamenta perché le vostre scarpe sono poco sexy, mandatelo da me. 
Ballin primavera estate 2017

Stuart Weitzman primavera estate 2017

Essentiel primavera estate 2017

Le Silla primavera estate 2017

Twin Set by Simona Barbieri primavera estate 2017

Zara primavera estate 2017

Stella McCartney primavera estate 2017

Aldo primavera estate 2017

Oscar de la Renta primavera estate 2017

Stradivarius primavera estate 2017

Brother Vellies primavera estate 2017

Chanel primavera estate 2017

Club Monaco primavera estate 2017

Elie Saab primavera estate 2017

H&M primavera estate 2017

Alberta Ferretti primavera estate 2017

Gucci primavera estate 2017

Schultz primavera estate 2017

Sergio Rossi primavera estate 2017







Manolo Blahnik primavera estate 2017 Uomini, donne, bambini, devo rivelarvi una cosa sconvolgente. Forse il più oscuro e misterioso se...

2 commenti:

Abiti da sposa 2018, le novità dalla Bridal Fashion Week di New York

11:43:00 Giovanna Errore 0 Comments

Abiti da sposa 2018: tutte le novità per la moda bridal stanno sfilando in questi giorni alla Bridal Fashion Week di New York, in attesa dell'altrettanto prestigiosa Barcellona Bridal Week. Eleganti e sontuose, eteree e sognanti, le sfilate di moda sposa sono sempre una grande emozione, sia per le future spose che per gli appassionati del settore. Vaporosi abiti da sposa tradizionali si alternano a vestiti moderni, preziosi ricami a volumi architettonici, perché ogni sposa sia protagonista nel giorno del proprio matrimonio. Ecco le più interessanti sfilate di moda sposa 2018 dalla Bridal Fashion Week di New York

Vera Wang. 
Sempre un passo avanti agli altri, Vera Wang ridefinisce il significato del termine romanticismo. Moderna e anticonformista, la sua sposa indossa lunghi e fluttuanti abiti color avorio, sensuali abiti a sirena di pizzo, ma anche abiti da sposa a colonna, con dettagli neri e raffinate asimmetrie. 







Carolina Herrera.
Un modo moderno di vestire la sposa: ecco cosa cerca Carolina Herrera nella sua collezione Bridal 2018. La soluzione sono abiti ipermoderni, eleganti, di una sensualità riservata e mai urlata. La sposa deve essere romantica, femminile, felice, non sexy, spiega la stilista. Ecco allora abiti da sposa dai dettagli ricercati e completi pantalone dall'animo contemporaneo. 






Elie Saab.
Si chiama In Bloom, cioè in fiore, la collezione di moda sposa 2018 firmata Elie Saab. L'ispirazione arriva dalla fioritura dei ciliegi in Giappone, ed è caratterizzata dall'inconfondibile stile del designer libanese. Vaporosi, romantici, opulenti, gli abiti da sposa fioriscono in veli di tulle, stole di pelliccia e stravaganti accessori e gioielli. 






Monique Lhuillier.
Grazia regale per gli abiti da sposa di Monique Lhuillier. Il pizzo è protagonista di una moda sposa principesca, preziosa e romantica, in cui non mancano dettagli moderni come i veli di tulle a pois. Volumi esagerati e linee architettoniche disegnano una collezione 2018 per principesse contemporanee. 





Oscar de la Renta. 
I direttori creativi Fernando Garcia e Laura Kim omaggiano la memoria dello stilista, dedicando la collezione sposa 2018 al suo amore per la natura. Ci sono fiori, foglie e intricati ramage sugli abiti da sposa Oscar de la Renta, ma anche dettagli moderni come una giacca bianca di jeans. Per spose romantiche dall'animo rock. 






Jenny Packham.
Si ispira al circo, la collezione 2018 di Jenny Packham che ha sfilato alla Bridal Fashion Week di New York. Abiti da sposa frizzanti e raffinati, che richiamo alla moda anni '20 tanto amata dalla stilista. Cristalli, piume e perline decorano abiti dalle linee semplici ma dall'effetto wow. 





Viktor & Rolf. 
Nella loro seconda collezione di moda sposa, Viktor e Rolf dimostrano di essere già protagonisti della Bridal Fashion Week. Gli abiti da sposa del duo di stilisti sono ricercati, di tendenza eppure senza tempo, destinati a fare innamorare le spose fashion victim. Abiti dalle complesse strutture architettoniche si alternano a jumpsuit e completi pantalone dalle linee raffinate. 







Abiti da sposa 2018 : tutte le novità per la moda bridal stanno sfilando in questi giorni alla Bridal Fashion Week di New York , in attesa ...

0 commenti: