Dolce&Gabbana, la sfilata di moda Millennials alla Fashion Week di Milano


Cos'è la moda per i Millennials, i nati tra il 1980 e il 2000, la mia generazione? La moda è tutto e niente, è soprattutto poterci esprimere senza parole, affermare la nostra identità e la nostra presenza reale in un mondo che si fa sempre più omogeneo e sempre più virtuale. Dolce&Gabbana sembrano aver capito in pieno. Già dalla sfilata di moda uomo il duo di stilisti ha affermato il proprio desiderio di rivolgersi a noi, alla generazione Y, ai nostri desideri e ai nostri modelli. Così anche alla Fashion Week di Milano dedicata alla moda donna, sulla passerella di Dolce&Gabbana abbiamo visto sfilare ragazzi e ragazze reali. Sono membri di famiglie blasonate e webstar, celebrities e clienti illustri, modelle e modelli di tutte le età che hanno scelto personalmente i propri outfit. 
Ecco il vero messaggio che Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno voluto lanciare alla Fashion Week di Milano: oggi siamo noi a dettare mode e tendenze. Ognuno di noi, con le sue scelte e il suo personalissimo stile. A Dolce&Gabbana il compito di fornirci abiti e accessori per farlo. Infatti sulla passerella del prossimo autunno inverno 2017-18 c'era di tutto. Corone da regina dei social e felpe-peluche per i millennials più introversi, bustier ottocenteschi e bomber di maxipaillettes, tuxedo dal taglio maschile in broccato, jeans ricamati con stelle e pianeti, rose, gattini, stampe animalier e patchwork di tessuti preziosi. Senza tralasciare i richiami alla Sicilia, all'Italia, alla famiglia e alla fede che da sempre sono i capisaldi della moda firmata Dolce&Gabbana. Resta solo da scegliere il nostro stile... oppure mixarli tutti! 
















Foto di backstage dal sito web Dolce&Gabbana