Eleonora Ghilard jewels: 4 linee di gioielli dal fascino unico

12:48:00 Giovanna Errore 1 Comments



Ormai mi conoscete: in fatto di gioielli, per me non esiste minimalismo. Porto raramente collane e anelli, ma quando lo faccio devono essere grandi, vistosi e unici. Delle vere opere d'arte. Ecco perché da anni seguo con affetto il lavoro di Eleonora Ghilardi, un'artista che prende la materia e la trasforma in meraviglie da indossare. E la materia è sempre qualcosa di originale: Eleonora usa per i suoi gioielli porcellana e cemento. resina e licheni. Ogni pezzo è pensato e realizzato per essere unico e per dominare il look. 
Ho avuto modo di incontrare di nuovo Eleonora Ghilardi e i suoi tesori in occasione di White Milano, il salone di moda contemporanea che accende via Tortona durante la fashion week. Qui ho potuto ammirare accessori di ogni tipo, ma soprattutto scoprire le nuove collezioni di gioielli di Eleonora Ghilardi. Ve le mostro ;) 

Gotham
Ecco una delle mie collezioni preferite tra le new entry di Eleonora Ghilardi. Cemento, resina, bronzo e rame scolpiscono lo skyline dell'immaginaria e inquietante città di Batman (il mio supereroe preferito, per dire).  Adoro questi anelli un po' dark, il cui design circolare o squadrato mi ha conquistata. 



Gothic
Continuiamo con un'altra linea di gioielli altrettanto dark, la cui ispirazione però è profondamente diversa. Eleonora ha utilizzato qui la tecnica scultorea della cera persa, nata nell'età del bronzo, studiandone a fondo le testimonianze del periodo rinascimentale nel trattato di Benvenuto Cellini. 



Forest
La linea più iconica del brand di Eleonora Ghilardi, una delle più apprezzate, è Forest. Qui la designer completa un processo di perfetta fusione tra arte e natura: tra le forme semisferiche in porcellana fanno capolino dei licheni. Gioielli che non sono solo ornamenti ma micro-cosmi di cui la proprietaria si prenderà cura. 



Pearl-celain
Un'altra linea che adoro, di cui vi avevo già parlato al suo debutto, è Pearl-celain. Un gioco di parole tra le parole inglesi "perla" e "porcellana". La delicata ceramica è infatti lavorata in piccole sfere, perle che catturano la luce e la riflettono in collane e anelli iper-raffinati. 



Per saperne di più, visitate eleonoraghilardi.com e spulciate gli altri post in cui vi ho parlato di lei ;)
Pearl-celain by Eleonora Ghilardi
Eleonora Ghilardi: art, jewels and porcelain
Eleonora Ghilardi "Landscapes" new collection

Ormai mi conoscete: in fatto di gioielli , per me non esiste minimalismo. Porto raramente collan...

1 commenti: