Milano Fashion Week settembre 2016: le romantiche ninfe di Luisa Beccaria



Oggi vi racconto la sfilata di Luisa Beccaria, uno dei miei eventi preferiti durante la Milano Fashion Week di settembre 2016. Luisa Beccaria è una stilista che adoro, la sua estetica sognante che prende spunto dall'arte e dalla poesia mi conquista ogni stagione. Per questo ero particolarmente emozionata quando ho ricevuto il suo invito per la settimana della moda di Milano
The nymph affair è il titolo della collezione primavera estate 2017 che Luisa Beccaria ha portato in passerella, anche questa volta ispirandosi all'arte: una collezione tutta dedicata ai toni dell'acqua e a quelli delle ninfee che si riflettono delicatamente sulla superficie, come in un quadro di Monet. Tessuti leggerissimi e sapienti trasparenze imitano i giochi di luce e di riflessi su un uno specchio d'acqua, dando vita a una creatura fatata ed eterea. La donna che Luisa Beccaria ha presentato alla Milano Fashion Week, però, non è estranea alla realtà. I completi per il giorno in lino effetto denim sono contemporanei ma mantengono quell'allure di sogno che pervade la collezione. Lunghe gonne fluttuanti si alternano a shorts e crop top, illuminati da fili di lurex e ricami sangallo. La sera è il momento in cui avviene la vera magia: lievissima, l'organza si accende di tutte le tonalità acquatiche, dal turchese al pervinca passando per il verde acqua, punteggiati da fiori delicati e romantici. Le maniche si aprono a mantella, un trend che diventerà una vera ossessione per la prossima stagione. Abiti fluidi e tuniche leggerissime rendono questa collezione primavera estate 2017 quasi impalpabile. 
Queste incantevoli ninfe dei boschi, che fanno magie contemporanee, hanno incantato tutti i presenti, me compresa. Chepeau a Luisa Beccaria, che anche in questa settimana della moda di Milano ha saputo portare una donna dalla femminilità aggraziata ed elegante come poche. 

Ph. Carlo Pantaleo