Moda primavera estate 2016 - Il romanticismo dell'età vittoriana

13:12:00 Giovanna Errore 0 Comments

Romy Schneider in "La Principessa Sissi"

Va bene, lo ammetto: come avete letto nel mio pezzo sulle eroine letterarie, sto leggendo Ragione e Sentimento. Ho appena finito Madame Bovary, durante la giornata leggo qualche verso di Emily Dickinson, ho rivisto recentemente L'Importanza di chiamarsi Ernesto, e Orgoglio e Pregiudizio è nel mio e-reader che aspetta pazientemente di essere letto. La Principessa Sissi è il mio mito da quando ero piccola, La dama delle camelie (e quindi La Traviata) una delle mie storie preferite. Per farla breve, sono un'inguaribile romantica e il 1800 è il secolo in cui vorrei essere nata. Perché, perché non posso ricevere lettere firmate "Il vostro sempre devoto servitore" invece dei messaggini su whatsapp?
Non so se è un caso, ma la moda quest'anno incoraggia la mia ardente passione per Jane Austen. Protagonista della primavera estate 2016 è il romanticismo, declinato in abiti ampi e vaporosi, bustier e ruches, trine e merletti. Come potrei non amare questa tendenza? Come potrei non sognare quell'abito da sera azzurro pallido di Oscar de la Renta, a collo alto e ricoperto di fiocchi? O le maniche a sbuffo della collezione primavera estate 2016 di Erdem? E il romanticismo intellettuale di Gucci, con le sue trasparenze ad arte, i colori pastello, le camicette vittoriane
La moda dell'età vittoriana si può riassumere in tre punti: camicette accollate; maniche lunghe e a sbuffo; pizzo, merletti e ruches. Elementi che la moda primavera 2016 ha colto e interpretato in chiave contemporanea. Così le camicie vittoriane dal colletto austero sono completamente trasparenti, le maniche lunghe compensano tessuti leggerissimi e ariosi, le ruches si applicano ad abitini cortissimi, i merletti acquistano una nuova sensualità. La moda 2016 prende riferimenti colti dall'età vittoriana per un nuovo romanticismo fatto di sensuale innocenza e femminilità. Solo per animi romantici!

Alexander McQueen 

Blumarine

Oscar de la Renta

Delpozo

Dior

Elie Saab

Erdem

Etro

Giambattista Valli

Giles

Givenchy

Gucci

Philosophy di Lorenzo Serafini

Simone Rocha


Romy Schneider in "La Principessa Sissi" Va bene, lo ammetto: come avete letto nel ...

0 commenti: