Futurballa bag by Laura Biagiotti

11:10:00 Giovanna Errore 0 Comments

Buongiorno amici!
Oggi torniamo indietro di qualche settimana, vi va? Durante la frenetica Milano Fashion Week non ho avuto modo né tempo di parlarvi di questo progetto, per me molto interessante, e ho deciso di farlo adesso. Un progetto che unisce due mondi: l'arte e la moda. 
Laura Biagiotti (alla cui sfilata non ho potuto assistere per problemi di prenotazione del treno e mi mangio le mani!!!) ha partecipato quest'anno alla mostra TOMBINI ART. Durante la Settimana della Moda diversi stilisti e brand di successo hanno "vestito" un tombino nei pressi del proprio showroom con illustrazioni e opere d'arte che hanno colorato le vie più chic di Milano. Laura ha scelto un particolare dell'opera Modello di Prendisole per Mare, realizzata nel 1930 dall'artista futurista Giacomo Balla, al quale è particolarmente legata. Insieme al marito Gianni Cigna possedeva infatti una collezione di più di 200 pezzi di questo artista, oggi confluita nella Fondazione Biagiotti Cigna ed esposta nei più grandi musei di Mosca, Roma, New York. 
Alla figlia Lavinia (che vedete in queste splendide foto), presente al taglio del nastro il 24 febbraio per l'inaugurazione della fashion week, è venuta l'idea di utilizzare i particolari del dipinto per una capsule collection di borse chiamate FUTURBALLA, in edizione limitata e in vendita esclusivamente nello showroom di Via San'Andrea. Un messaggio positivo, di stretto legame tra moda e arte e di fiducia nel progresso. E con l'Expo alle porte ne abbiamo decisamente bisogno!




Buongiorno amici! Oggi torniamo indietro di qualche settimana, vi va? Durante la frenetica Milano F...

0 commenti: