Ingranart - Time and memories

16:18:00 Giovanna Errore 0 Comments


A voi piacciono gli orologi?
No, chiedo, perché io proprio li odio! Quell'insopportabile ticchettìo...e devo anche ammettere di non essere mai troppo convinta quando mi trovo davanti due lancette e devo capire che ore sono :P
Questa mia antipatia rimane, ma devo dire che in questi giorni qualcuno ha fatto vacillare le mie certezze, parlandomi di un concetto di tempo su cui non avevo riflettuto. Questo "qualcuno" è Simona Della Bella, ideatrice di Ingranart. Una donna che con il tempo ha un rapporto particolare, avendo vissuto mille vite in una. Prima atleta, poi impiegata in un'azienda farmaceutica, da sempre appassionata di arte in tutte le sue forme, ha lavorato in musei e gallerie per poi decidere di esprimere il proprio talento tramite la pittoscultura, dedicandosi anima e corpo a rappresentare il concetto di Tempo. Una sua ossessione, che definisce come "una dimensione spaziale fatta di emozioni, sensazioni, ricordi che puoi sempre ritrovare e mai perdere". Un'ossessione sì ma anche una venerazione quasi religiosa. Simona sperimenta, dipinge, scolpisce, si confronta con diversi materiali e con le idee di altri artisti durante mostre e vernissage. Proprio in una di queste occasioni, indossa un gioiello da lei realizzato con ingranaggi di orologi e attira interesse e curiosità. Così decide di condividere con gli altri la sua storia, la sua passione per l'arte e la sua ossessione per il tempo. Nasce IngranArt, il progetto di artigianato sostenibile che le permette di trasformare ingranaggi e lancette in arte da indossare. E anche di preservare i ricordi, donando nuova vita ai vecchi gioielli e orologi dei suoi clienti.
Io mi sono lasciata incantare, e voi? Scopritela su www.ingranart.com e sulla pagina facebook :)

Do you like watches?
I don't. That horrible tic-tac-tic-tac! This was my thought, but then I knew someone who showed me a new point of view about time. She is Simona Della Bella, IngranArt's creator and has a strong relationship with Time, since she lived several lives. First as an athlete, then employed in a pharmaceutical company, then she worked in galleries and museums and finally decided to express her passion for painting-sculpure and her main obsession: Time. She defines Time as "a spatial dimension made of emotions, sensations, memories you can always find and never lose". An obsession that is almost a religious devotion. Simona experiences, paints, sculpts, tries different materials, exchanges ideas with other artists in exhibitions and vernissages. One day, she wears an jewel made by herself with a watche's machanism and everybody loves it. So she decides to share her story, her passion and obsession. She creates IngranArt, a project of craftmanship where she can turn machanisms and needls into wearable pieces of art. And she can also preserve memories, giving new life to her customers' old jewels and watches.
I'm so fascinated by her art, what do you think? Go find her on www.ingranart.com and the facebook page :)










A voi piacciono gli orologi? No, chiedo, perché io proprio li odio! Quell'insopportabile tic...

0 commenti: