The perfect closet - Il guardaroba perfetto

12:21:00 Giovanna Errore 0 Comments

Buongiorno!
Comincio scusandomi per i problemini grafici dell'ultimo post...so che su alcuni dispositivi non è possibile visualizzare le foto e mi dispiace molto ma non riesco a risolvere :(
Ma andiamo all'argomento di oggi: ieri ho iniziato a fare il cambio di stagione (giuro, fino alla settimana scorsa qui in Sicilia si poteva andare in giro con abbigliamento estivo!) e stavolta stranamente non è stato un trauma come gli altri anni. Forse perché ero in compagnia, forse perché ormai sono più a mio agio con il mio fisico e anche con tessuti, forme e colori e capisco subito cosa mi sta bene e cosa no. Comunque, dato che "chi non ha talento insegna" (come canta Tiziano Ferro), vi lascio alcuni consigli per vivere questa esperienza con allegria e organizzazione :)

1. Cercate di farlo in compagnia. Eh sì io ho la mia amata mamma, ma potete scegliere anche la sorella o un'amica...una persona che abbia gusto e vi conosca bene in modo da capire se un capo vi sta bene e se sarà di tendenza in questa stagione oppure no.


2. Siate realiste! Ok, al cuor non si comanda e ci sono alcuni capi che hanno per noi un valore affettivo particolare (i miei sono il vestitino che indossavo alla mia festa per i 18 anni, una camicia da notte della nonna, le ballerine rosse portafortuna agli esami). Per tutto il resto siate realiste ed obiettive: indossate ogni capo e guardatevi bene allo specchio: vi sta piccolo o grande? Il colore non si adatta alla vostra carnagione? Non è più di moda dal 1998? Non è adatto alla vostra età? Via! Fuori dal vostro armadio, subito!


3. Disfatevi dei capi inutili. Dove andranno a finire tutti questi abiti, maglie, pantaloni, gonne che non usate più? Ci sono diverse alternative. In genere noi facciamo il giro tra mamma, sorella, zia, abbiamo più o meno tutte la stessa taglia e possiamo benissimo scambiarci i vestiti tra di noi e trasformarli o reinterpretarli evitando sprechi! Un'altra valida alternativa è recuperare stoffe, bottoni, dettagli per personalizzare altri capi. Per esempio, al momento io e mia mamma stiamo lavorando per recuperare una minigonna che quest'estate a Napoli ho distrutto con un lavaggio sbagliato, rivestendola con uno strato di pizzo. Spero di farvi vedere presto il risultato ;) Oppure potete mettere tutto in grandi buste da infilare nei contenitori della Caritas, o portarle alla vostra parrocchia perché vengano usati da chi ne ha bisogno. O ancora, come vi suggerivo in questo post qualche mese fa, affidarle allo store H&M più vicino a voi per la campagna Long Live Fashion.

4. Fate lo stesso con scarpe e borse. Lo so, sono i nostri feticci e anche se non le indossiamo da quando avevamo 14 anni o se ci fanno male da morire non vorremmo mai separarci da scarpe e borse! Ma dobbiamo :) Per due semplici motivi: potrebbero essere utilizzate da qualcun altro invece di prendere polvere nel nostro armadio, e occupano spazio inutilmente. Quante volte avete pensato "No, ho la scarpiera piena quindi questi tacchi non li prendo" e magari era piena di roba che non usate? Ecco la soluzione: in quest'altro post vi avevo parlato di Shbang!, la community che ci permette di scambiare scarpe e borse (purché siano in buone condizioni) con quelle di altre iscritte. 



5. Fate ordine! Detto dalla persona più disordinata del mondo suona come un paradosso, ma dobbiamo trovare un filo logico nel nostro caos. Sarà molto più facile trovare l'abbigliamento adatto al mattino se suddividerete tutti i capi per tipologia, tessuto, colore. E se siete proprio brave-brave e avete un armadio extralarge, anche per occasione d'uso. 


6. E i capi della stagione passata? Se non avete una cabina armadio o un guardaroba moooolto grande, dovrete togliere di mezzo costumi, top, giacchine di cotone e pantaloni di lino con l'arrivo dei primi freddi. Come? Beh io utilizzo delle comodissime scatole, in cartone, plastica o stoffa (sono quelle che preferisco). Anche in questo caso, suddividete in capi in ordine: in una scatola i costumi, in una gli shorts ecc... Così la prossima primavera non avrete problemi a trovare ciò che vi serve! Poi riponete le scatole sopra l'armadio, dentro il contenitore del letto o in uno sgabuzzino fino alla prossima stagione. 


Che ne pensate dei miei suggerimenti? Li avete trovati utili? Avete altri consigli da dare a me e alle altre lettrici? Fatemi sapere commentando qui sotto, bacetti :*


Buongiorno! Comincio scusandomi per i problemini grafici dell'ultimo post...so che su alcuni di...

0 commenti: