La Rinascente Card

16:04:00 Giovanna Errore 0 Comments

Oggi vi racconto una storia.
La storia di una signorina perbene, senza grilli per la testa, che ha un forte interesse per la moda e le cose belle ma sa bene che i soldi non crescono sugli alberi e che i suoi genitori lavorano sodo per guadagnarli. Una ragazza che fin da piccola ha sempre imparato a spendere il meno possibile in frivolezze, affinando il fiuto per le occasioni, le svendite, i saldi, i mercatini.
Questa ragazza un giorno, poco più di un mese fa, si trova a Milano con il fidanzato e sta facendo un giro nel meraviglioso store La Rinascente di Piazza Duomo. Così, per curiosità, per vedere dal vivo quelle meraviglie che comunque mai e poi mai comprerà. Si avvicina una commessa, con fare gentile e accattivante chiede alla ragazza se possiede la carta fedeltà della catena. No, ovviamente. E che se ne dovrebbe fare? La ragazza ringrazia, si gira dall'altra parte e fa per allontanarsi ma il fidanzato la blocca. "Amore falla la carta fedeltà, che ti costa?". La commessa insiste. Eh vabbè facciamola 'sta carta fedeltà. Sconti, promozioni, offerte, servizi sartoriali gratuiti. Ok. Un concorso al quale partecipare dopo aver superato una spesa di 2000€. Mmmm questo forse non mi interessa...
La ragazza torna a casa, nella sua piccola città all'estremo sud della Sicilia, mette la carta fedeltà in un cassetto e si mette sotto con lo studio. Tesi, libri, esami, il traguardo della laurea è sempre più vicino e non c'è tempo da perdere in shopping e frivolezze. Ma un giorno arriva una mail inviata da La Rinascente: La tua carta fedeltà ti da diritto al 50% di sconto in tutti i negozi della catena, per tutto il mese di giugno. Giugno. A giugno ci sono gli esami, l'ultimo è proprio il 30.
Mamma e papà, se supero tutti gli esami e consegno la tesi, un salto alla Rinascente di Palermo lo facciamo?
Perché sognare non costa nulla, e se hai la carta fedeltà costa anche meno! ;)

Alberta Ferretti

Alexander Mc Queen

Balenciaga


Fausto Puglisi

Gaelle Bonheur

Kenzo

M Missoni


Rachel Zoe

Valentino

Oggi vi racconto una storia. La storia di una signorina perbene, senza grilli per la testa, che ha ...

0 commenti: